Come si legge un'etichetta alimentare? I consigli dell'esperto

Quante volte ci capita di leggere sulle etichette dei prodotti strani codici come ad esempio E140, E150, E122. Si tratta degli additivi alimentari contenuti negli alimenti e consentiti dalla Comunità Europea. Per la precisione: i numeri che vanno da E100 ad E199 indicano i coloranti, da E200 ad E299 i conservanti, da E300 ad E399 gli antiossidanti ed i correttori di acidità, da E400 ad E499 gli addensanti, da E500 ad E599 gli additivi quali rassodanti anti agglomeranti, da E600 ad E699 gli esaltatori di sapidità, ed infine, da E700 fino ad E1999 gli additivi vari, tra cui, da E950 ad E968, gli edulcoranti.

Con il dott. Dario Vista, Biologo nutrizionista e Tecnologo alimentare, approfondiamo l’argomento relativo agli additivi contenuti negli alimenti che genericamente troviamo sugli scaffali dei nostri supermercati. 

Fonte: ufficiostampabasilicata.it