I cinque motivi per cui non si diventa vegani secondo un'indagine inglese

Il popolo vegetariano e vegano è sempre più numeroso, anche se ancora molto lontano dalla popolazione onnivora. Gli inglesi si sono chiesti il perchè. 

Un’indagine britannica su 2.363 cittadini maggiorenni ha rilevato, infatti, le principali ragioni per cui gli inglesi continuano a mangiare carne.

Al primo posto, scrive l’Indipendent, troviamo “perché mi piace troppo la carne” (81%), al secondo posto “i sostitutivi della carne sono troppo costosi” (58%), seguito da “dovrei faticare per avere ricette e idee nuove” (50%), da “la mia famiglia mangia carne” (41%), e da ultimo un significativo 26% sostiene che “certi vegetariani e vegani siano troppo aggressivi”.

Guardando più da vicino quest’ultima categoria, emerge che i vegani siano “troppo aggressivi verso chi mangia carne” e “considerano il loro regime alimentare l’unico possibile”.

Fonte: www.alimentando.info