SPAGHETTI CON PANCETTA, UOVA, PECORINO E FAVE

Una originale e gustosa ricetta della nostra Tiziana di Una pentola per due.

Ecco la ricetta degli SPAGHETTI CON PANCETTA, UOVA, PECORINO E FAVE

Ingredienti per 2 persone:
180 gr di spaghetti o vermicelli
1 fetta spessa di pancetta arrotolata Salumi Emmedue
Fave fresche
2 o 3 tuorli di uovo bio
Cipolla fresca
Olio evo
Pecorino
Sale
Pepe

Procedimento:
In una padella antiaderente versate l’olio evo e fate rosolare la pancetta a pezzetti.
Unite la cipolla tritata e appena diventa dorata aggiungete le fave sgusciate e fate cuocere qualche minuto.
Cuocete gli spaghetti in abbondante acqua salata.
Nel frattempo in una ciotola versate i tuorli, il pecorino e il pepe e, con una frusta, mescolate fino ad ottenere una cremina. Aggiungete un pochino di acqua di cottura per rendere la cremina più morbida.
Versate gli spaghetti al dente nella padella e fate saltare. Spegnete la fiamma, versate la cremina di uovo e mescolate.
Servite con una spolverata di pecorino.

🇬🇧

Ingredients for 2 people:
180 gr. of pasta ‘spaghetti’ or ‘vermicelli’
1 slice of rolled bacon by Salumi Emmedue
fresh broad beans
2 or 3 organic egg yolks
fresh onion
extra virgin olive oil
‘pecorino’ cheese
salt and pepper

Procedure:

In a non-stick pan pour the olive oil and fry the bacon into small pieces. Add the chopped onion and as soon as it becomes golden, add the shelled broad beans and cook for a few minutes. Boil the spaghetti in lot of salted water. In the meantime pour the egg yolks, the pecorino cheese and the pepper into a bowl and, with a whisk, stir until its creamy. Add a little cooking water to make the creamy sauce softer. Drain the ‘spaghetti’ “al dente” and puor them into the pan to sauté with the condiment. Turn off the heat, pour the egg sauce on it and stir. Serve with a sprinkling of pecorino.

ℹ️

Per l’acquisto con consegna a domicilio 🏠 e per conoscere il punto vendita più vicino a te, contatta il numero telefonico 📞 0971995850 oppure invia una email all’indirizzo 📧 info@salumiemmedue.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *