Pittule salentine con prosciutto crudo Del Cerro

Tradizionali o sfiziosi e originali, gli antipasti di Natale sono immancabili sulla tavola delle feste! Elisabetta ha fritto per i suoi cari le pettole salentine, unendo in questo antipasto le sue origini, quelle salentine del suo papà e quelle lucane della sua mamma!!! Le pittule pugliesi sono una pasta fresca simile a quella della pizza che viene fritta. La base è neutra, quindi può essere accompagnata sia con il miele che con il salato. Elisabetta DolceGiuridica ha giustamente deciso di abbinare le pittule al prosciutto crudo lucano Del Cerro, il secondo prodotto Salumi Emmedue candidato ai Bellavita Awards 2016 al Bellavita Expo di Amsterdam. Questo eccellente prodotto gastronomico lucano è ottenuto dall’accurata selezione delle cosce di maiali, allevati e macellati in Italia, con l’utilizzo del sale come unico conservante e da una stagionatura di almeno 16 mesi. 

Difficoltà: bassa   Costo: economico   Tempo di preparazione: 10 min

Tempo di cottura: 5 min     Tempo di riposo: 3 ore 

Metodo di cottura: frittura    Cucina: italiana 

Ingredienti per preparare le pittule salentine:

  • 250 g Farina di grano tenero 0
  • 170 ml acqua tiepida
  • 6 g lievito di birra
  • 3 g sale
  • 1 cucchiaino di zucchero


Per accompagnare le pittule salentine:

q.b. Prosciutto crudo del Cerro Salumi Emmedue


Come preparare le pittule salentine


Versare la farina in una ciotola e aggiungere il lievito sbriciolato al centro. Unire poi lo zucchero e impastare. Una volta ben incorporato il lievito aggiungere l’acqua tiepida e continuare ad impastare lavorandolo in modo veloce con un movimento dall’alto verso il basso in modo da incorporare l’aria.

Il composto deve risultare molle e appiccicoso. Lasciare lievitare per almeno tre ore coperto con un canovaccio.

Per friggerle, dopo aver fatto raggiungere la giusta temperatura all’olio, prelevare un pò di composto con un cucchiaio o con le mani, e versarlo nell’olio, friggendole e girandole più volte.Accompagnare infine con il prosciutto crudo Del Cerro su un bel tagliere.

"Pittule" salentine with raw ham "Cerro"

Ingredients
250 gr of type 0 flour
170 ml of lukewarm water
6 gr brewer's yeast
3 gr of salt
1 teaspoon of sugar

Serve with q.b. of raw ham “Cerro” Salumi Emmedue

Preparation
Pour the flour into a bowl and add the crumbled brewer's yeast to the center. Then add the sugar and knead. Once the yeast is well incorporated, add the lukewarm water and continue to knead it, working it quickly with a movement from the top to the bottom so as to incorporate the air.

The mixture must be soft and sticky. Leave to rise for at least three hours covered with a cloth.

After that, to fry them, wait for the oil to reach the right temperature, take a little of the dough with a spoon or with your hands, and pour it in the oil. Keep frying them and turning them several times. Drain them when their golden, and dry them on absorbent paper. Finally, serve them with the raw ham “Cerro” Salumi Emmedue on a nice cutting board.